REZ – L’estetica del codice, l’arte del videogioco

15,00

In questo saggio, l’opera videoludica di Tetsuya Mizuguchi, esempio di videogame d’autore tra i più originali, viene indagata secondo diverse prospettive e utilizzando metodologie inedite nell’ambito dei game studies.

Rez viene analizzato sia in quanto videogame che come opera artistica fortemente collegata alla tradizione della ricerca sinestetica in pittura, nel cinema d’avanguardia e sperimentale e nella video arte. A partire da questa lettura, l’autore formalizza una teoria sul ruolo del codice e del linguaggio del computer nella definizione della nuova estetica tecnologica dei media digitali.

Collana LUDOLOGICA: Videogames d’Autore, Volume 11

Categorie: ,

Descrizione

In questo saggio, l’opera videoludica di Tetsuya Mizuguchi, esempio di videogame d’autore tra i più originali, viene indagata secondo diverse prospettive e utilizzando metodologie inedite nell’ambito dei game studies.

Rez viene analizzato sia in quanto videogame che come opera artistica fortemente collegata alla tradizione della ricerca sinestetica in pittura, nel cinema d’avanguardia e sperimentale e nella video arte. A partire da questa lettura, l’autore formalizza una teoria sul ruolo del codice e del linguaggio del computer nella definizione della nuova estetica tecnologica dei media digitali.

Collana LUDOLOGICA: Videogames d’Autore, Volume 11

Informazioni aggiuntive

Autore

ISBN

8840012230

Lingua

Italiano

Pagine

128